Pubblicato in: moda, scarpe, shopping

Ain’t easy to be small

Salve, sono Elisabetta, ho 33 (sigh) anni, amo le scarpe e… ho il 34 di piede!

Essere adulte ed avere un piedino “da Cenerentola” (che poi, tanto da Cenerentola il mio piede non è. A meno che Cenerentola cara non avesse calli e quant’altro) non è semplice, specie se si vive nella Provincia. Vuoi un’offerta limitata di marchi e la mancanza di artigiani, maggiormente presenti nelle grandi città- come ad esempio, Milano-  trovare qualcosa che calzi, che piaccia e sia adatto è complicato.

C’è anche poi il problema di incappare nel commesso di negozio che ti guarda dall’alto in basso, vagamente schifato, nemmeno gli avessi confessato di essere affetto da peste bubbonica- ho perso il conto delle volte che sono andata in un negozio e mi hanno detto, sprezzanti, “34? Per lei?”

Sì, 34 per me, grazie. Sono alta 1.50 poi- quindi non è che possa avere chissà che piede. Prenditela con 5 generazioni di  Donne della mia famiglia, tutte alte uguali.

Internet aiuta. Si trovano magari botteghe. Marchi, grandi o piccoli che siano. Però resta il fatto che una cosa è provare e camminare con una scarpa, un’altra è vederla bidimensionale su uno schermo che può andare dai 5 ai 15 pollici.  Rendiamo però grazie al reso gratuito a 30 giorni!

E se vogliamo andare in un negozio? Adesso ci sono i “self-service”, quindi nessun commesso antipatico o con la luna storta che ti discrimina (nota bene: non voglio dire che i commessi siano tutti antipatici o quant’altro. Ci mancherebbe- è anche il mio di lavoro, dopotutto); qualche marchio che parte dal 34 con tanto di tacco ora esiste (Melluso, tanto per intenderci) e soprattutto… datemi della pazza… ma ormai bambine e adolescenti portano le stesse cose degli adulti (e i numeri da bambino vanno fino al 38-39)!

Prendete me, per esempio; da oltre un mese mi ero messa in testa di aggiungere alla mia collezione di scarpe un esemplare che ancora mancava, e che quest’anno è di gran tendenza: il Chelsea Boot!

Non ho tergiversato perché volessi aspettare il Natale o perché attendessi i Saldi-ammetto di non avere avuto tempo. Perciò, oggi ho approfittato del mio primo giorno di ferie e sono andata a farmi un giro nel self-service di scarpe che c’è nel centro commerciale che frequento (causa lavanderia) abitualmente.

Ora, a parte la mia gioia (e del mio portafoglio) nel vedere che c’erano i pre-saldi…. vorrei attirare la vostra attenzione sull’immagine che accompagna questo post…

Quello che vedete è un Chealsea Boot della Geox. Numero 34. Linea Junior. E fa bella mostra di sé nella mia scarpiera da… più o meno un paio d’ore.

Questo è quello che intendo quando parlo di “uniformazione della moda e delle tendenze”; ammetto che il mio sandaletto da spiaggia è abbastanza sbarazzino (e basso), ma il sandalo Nero Giardini Teen, in pelle scamosciata, con un po’ di tacco? O gli infradito bianchi, che erano un MUST della scorsa stagione?  Le scarpe da giovani non hanno nulla da invidiare con quelle da adulte, spesso- anzi,  lo scorso anno ho acquistato, sempre della Geox, una scarpa da ginnastica stile “Energy Walk” che era tale, quale e identica al modello da adulta (venduto ad un prezzo del 100% superiore).

Perciò, se siete Cenerentole (di piede) come me… eco un piccolo consiglio per uno shopping intelligente, con un piccolo sguardo al portafoglio e che non ci fa sentire troppo “inferiori”!

 

 

 

Annunci

Autore:

nata nell'inverno del 1984, primogenita di due. Amante di gatti, di letture, romanzi saggi e quant'altro. Drogata sì, ma solo di caffè. Troppe passioni per essere elencate- e per poter essere perseguite tutte quante. Troppo bassa e rotonda per poter seguire appieno la moda- ma non significa non essere appassionati!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...